Chi siamo

L’associazione, ad oggi, conta circa 50 soci che si adoperano con spirito di sacrificio e tanta dedizione al servizio dell’altro. Tutti comprendono il servizio di pubblica utilità che viene svolto garantendo:

  • Servizio Assistenza con soccorritori qualificati, personale medico e/o infermieristico (su richiesta) in occasione di: manifestazioni (laiche o religiose), gare sportive, concerti musicali ecc.;
  • Servizio di trasporto, con ambulanza, in ospedali, case di cura e centri di riabilitazione, o relative dismissioni, da e per qualsiasi città, in tutta Italia;
  • Organizzazione corsi di primo soccorso all’interno di istituti ed aziende;
  • Operazione nel campo del soccorso feriti e Protezione Civile;
  • Servizio antincendio (sorveglianza e squadre di primo soccorso);
  • Rischio Idrogeologico già convenzionato con Regione Puglia per l’anno 2014-2015
  • Servizio Emergenza Sanitaria 118 in convenzione con la ASL BARI a partire dall’anno 2009 fino ad oggi

Le radici della Pubblica Assistenza del Soccorso e Protezione Civile di Cellamare risalgono al 1988, quando un gruppo di “volenterosi” cittadini decise di creare un’ associazione di volontari che si occupasse principalmente di soccorso quindi anche di utilità sociale.

L’associazione è iscritta nel registro delle Organizzazioni di Volontariato della Regione Puglia e nell’elenco del Dipartimento della Protezione Civile.Aderente all’A.N.P.A.S. (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) e al Gruppo Comunale di Protezione Civile.

Nel 2014 aderisce al “Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio” che si propone la propagazione della Fede e la glorificazione della Croce e dà il suo contributo d’azione e di attività nelle opere di Assistenza Sociale e Ospedaliera.

L’associazionismo non ha scopo di lucro e si sovvenziona mediante donazioni di privati e contributi derivanti dalle operazioni con enti pubblici.